UOMINI…CHE FREGATURA…7 consigli per vivere meglio questo strano essere…

Certo certo,anche le donne hanno le loro colpe ma procediamo per gradi,oggi si parla degli uomini…o meglio dello sbaglio che fanno le donne nello scegliere i loro “SUPERUOMINI”… Partiamo da una nozione fondamentale: “la donna cerca l’uomo migliore per lei” quello che le dia garanzie per il futuro e quindi per i futuri nascituri…. Ora se questa Teoria fosse pratica … Continua a leggere

UN CONSIGLIO PER SMETTERE DI FUMARE

Come moltissime persone,anch io sono un fumatore,non mi permetto di esprimere pareri medici e nemmeno voglio spaventarvi ricordandovi quanto la sigaretta faccia male… Non sono qui per questo,sono qui per dirvi cosa ne penso e le mie esperienze che mi hanno portato a provare a smettere 500 volte (non e’ un numero a caso…) Ho provato tutto,cerotti,pastiglie,forza di volonta’…tempo di … Continua a leggere

LEGGI SE CONOSCI QUALCHE PRESUNTUOSO…

Alcuni credono di essere incapaci…altri di poter fare tutto… Entrambi sbagliano,ma oggi voglio parlarvi della seconda categoria…”i so fare tutto io”… Conosco questa persona che ogni cosa che fa e’ convinta di saperla fare benissimo…foto da dio,si veste da dio,disegna da dio,fa musica da dio… Lo conosco da una vita (cresciuti insieme)e sfortunatamente so’ perche’ e’ diventato cosi’…in giro ci … Continua a leggere

One direction – qual e’ il vostro preferito?

  Niall Horan, 19 anni, è il biondo del gruppo (perchè ogni gruppo che si rispetti ha almeno un componente con la zazzera paglierina). Liam Payne, 19 anni, è quello che è passato dall’effetto emo del casco iniziale all’odierna sforbiciata “matura”. Harry Styles, 18 anni, dice di amare la moda e si vergogna di quello che indossava negli esordi. Adesso, invece, non più. Buon … Continua a leggere

Quello che gli uomini non dicono, ma pensano, le “mezze verità” dell’uomo bugiardo“

  La fandonia regina della mite ipocrisia resta, a detta di molti, quella che segue l’immancabile “a cosa stai pensando?” nel protrarsi di un silenzio che appare sospettoso. Lui difficilmente confesserà la sua preoccupazione per la finale di Champions League e neppure di essere in ansia per una questione lavorativa -soprattutto se un momento prima si è mostrato disteso e rilassato … Continua a leggere